“Imprenta di Giuseppe Pinna: devozione per il bello e sacralità di stile per Nozze incantate”

“Il fiore è un dono, è gioia che si esprime, è riconoscimento per la vita”. Un bambino che rubava le rose al suo vicino solo per catturarne la bellezza e poterle ammirare sul tavolo da pranzo, o in un angolo della casa: Giuseppe Pinna, sin da piccolo, poteva rinunciare a molte cose, ma non ai fiori, per lui puro incantesimo di bellezza...

Continua a leggere

Una festa, un avvenimento, il Natale, diventavano l’occasione per creare la magia, dagli addobbi ai dettagli più piccoli, come un sogno che si svela e lentamente prende forma. Con gli anni, la crescita e la consapevolezza di non poter diventare qualcosa di diverso
dalla sua passione, per originare armonia ed eleganza, regalando gioia per gli occhi e il cuore. Poco più che maggiorenne, viene notato da un’agenzia di Milano, che ne intravede le doti innate: la prima proposta di lavoro come vetrinista, il trasferimento dalla Sardegna,
la bravura che si manifesta e la scoperta di un talento. Giuseppe Pinna si ritrova così a lavorare per alcuni tra i marchi più prestigiosi al mondo – Versace, Dolce&Gabbana, Thun e molti altri – avvolto dal mondo fantastico di un mestiere che era diventato ormai certezza e realtà.
Lo studio accademico, il lavoro, lo conducono a perfezionarsi di continuo, mentre riveste ruoli nazionali e internazionali per poi scegliere il ritorno nella sua isola, la Sardegna.
Giuseppe Pinna fonda così Imprenta, che significa impronta, come la firma che contraddistingue ogni suo lavoro, unica, e dove gli sposi possono trovare uno staff d’eccezione al servizio del sogno di una vita. Nel 2017, il riconoscimento come migliore wedding planner italiano durante la serata degli Oscar del Wedding: artista dell’impossibile, Giuseppe Pinna, non si pone limiti, desideroso di donare l’emozione del bello, che nasce dal sentirsi devoto custode del sogno degli sposi.

Fai un tour

DOVE SIAMO