Vittorio Mura

Compositore di armonie floreali e le sue “trentamila sfumature di...Sardegna”

“Chi non ha pane, ma compera fiori, è un poeta” recita un antico proverbio turco e allora che dire di Vittorio Mura, Flower Designer professionista, che da piccolo, invece di chiedere in regalo giocattoli, domandava fiori e piante colorate. Una passione sbocciata da bambino, quando andava a trovare la madrina nel suo negozio di fiori a Ittiri o quando con la nonna, ogni martedì, andava al mercato e tornava sempre con qualche vasetto di fiori colorati. Una passione così evidente che Vittorio, accanto all’orto della nonna, aveva il suo “parco giochi” fiorito. Con il tempo, amore per i dettagli visivi, rispetto per la natura dei luoghi, studio e formazione, lo hanno reso un professionista con alle

spalle oltre 20 anni di esperienza nel settore.

Leggi di più

Dopo aver vissuto per circa 15 anni a Roma, nutrendosi delle incantevoli location, Vittorio Mura, al suo rientro in Sardegna, ha ormai ben delineata la sua visione, incentrata sulla

cura dell’immagine

senza artifici, sull’armonia tra il luogo scelto e le composizioni floreali di allestimento, per dare vita a una scenografia mai invasiva, ma sempre in sintonia con l’ambiente circostante. Difficilmente fermo

nella sua sede logistica, Vittorio ama tutt’ora prendere spunti e idee dagli spazi aperti, che siano all’estero o nella sua adorata Sardegna, sempre in movimento, come le sue creazioni, prima pensate

e poi tradotte in schizzi nel suo taccuino.

“Sono fortunato perché faccio ciò che amo” ovvero comporre creazioni per ogni tipo di occasione, dalle Nozze all’evento aziendale, dalla rassegna letteraria alla cena intima e privata fino ai Corsi sul Wedding, purché il risultato sia sempre rivolto all’eccellenza. Elementi fondamentali restano i colori, da calibrare e dosare nella struttura della composizione, per dare vita a un progetto che amplifichi la

bellezza del luogo, strutturando proporzioni e accostamenti.

Legato al cuore variopinto della sua isola, la Sardegna, Vittorio ne conosce qualunque sfumatura e specie floreale, dalle ginestre gialle ai rosmarini celesti passando per le macchie sparse di sassi bianchi che spuntano in un campo aperto incorniciato dai colori del mare, a cui attinge naturalmente per nutrire il senso artistico che

contraddistingue le sue produzioni uniche.

Fai un tour

DOVE SIAMO